logozeno2korr2

facebook
twitter
linkedin
img6140
schermata2019-04-03alle16.11.38

Scarica il programma del livello base

Scarica il programma del livello intermedio

scrivi per avere un percorso personalizzato

I seminari di videocom

Il BIM è un grande tema del mercato dell'architettura e delle costruzioni. La recente riunione del Gruppo di lavoro UNI “Codificazione dei prodotti e dei processi costruttivi in edilizia”, della Commissione “Prodotti, processi e sistemi per l’organismo edilizio”, testimonia la vitalità dei lavori che riguardano in particolare il tema dei flussi informativi nel processo edilizio. Al centro dei lavori, lo sviluppo della norma UNI 11337, che ha per oggetto appunto la “gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni”. Si è quindi nell’ambito del BIM (Building Information Modeling), metodologia di raccolta e gestione delle informazioni che rappresenta per certi versi una vera rivoluzione nel settore. Il Building Information Modelling viene utilizzato sia nel settore edile per la progettazione e costruzione (architettura, ingegneria, impianti tecnici) come anche nel facility management.‚Äč

02-cover

Approfondiamo gli aspetti dell’interscambio di informazioni fra Vectorworks e gli applicativi che usano il formato DXF/DWG. Durante il seminario verranno presentate le differenze sostanziali fra il formato di file nativo di Vectorworks e quelli del formato DWG e si analizzeranno nel dettaglio i vari parametri disponibili ed utilizzabili nei vari flussi di lavoro.

05-cover

Scopriamo come sfruttare le funzionalità di Vectorworks per le esigenze di presentazione del progetto e per poter redigere tavole tecniche per la presentazione delle pratiche. È possibile scaricare il file di esempio sulle tematiche trattate.

06-cover

Il primo strumento operativo nella modellazione parametrica è senz’altro lo Strumento Muro. In questo webinar affronteremo nel dettaglio l'uso dello strumento, la definizione del senso di tracciamento, l'utilizzo degli Stili, fino ad arrivare all'applicazione e alle modifiche di tipo avanzato.

07-cover

Lo Strumento Solaio e le sue modifiche ci permettono di definire al meglio le strutture orizzontali del nostro progetto. Attraverso specifici passaggi verranno illustrate le modalità di creazione e modifica e verranno affrontati gli strumenti per definire solai rastremati a rappresentazione di coperture piane.

08-cover

Progetti di minori dimensioni come la ristrutturazione di appartamenti possono rappresentare un’opportunità per scendere maggiormente nel dettaglio rispetto alle scale maggiori. Vectorworks ci permette di affrontare tutte le fasi: dallo studio degli ambienti, alla definizione dello stato di fatto-progetto-sovrapposto, allo schema per l’arredamento di interni. È possibile gestire tutte le fasi all’interno di un unico file. Durante il Seminario vedremo come analizzare un file completo, dal disegno 2D, al modello ibrido, al rendering, alla pratica edilizia, per poter capire quali sono i macro-argomenti da affrontare e comprendere le potenzialità del programma per il lavoro di tutti i giorni.

09-cover

In occasione del Digital&BIM Italia 2018, videocom ha presentato al pubblico Vectorworks Architect, la soluzione BIM per la progettazione architettonica, giunta alla versione 2019. Durante questo seminario verranno presentate alcune novità della nuova versione, con particolare attenzione ad una selezione di strumenti e funzionalità, oltre ai vantaggi per i clienti che hanno accesso al protocollo Vectorworks Service Select.

10cover

Dalla versione 2017 di Vectorworks è possibile importare le Nuvole di punti (pointcloud) direttamente nell’area di disegno per la loro gestione e per la restituzione di elaborati 2D/3D. Tuttavia è necessario comprendere correttamente il funzionamento di alcune funzioni per la restituzione e la corretta gestione dei dati.

11cover

La gestione del dato connesso all’oggetto creato all’interno di Vectorworks ci permette, mediante il Foglio elettronico integrato nell'applicazione, di gestire in modo versatile una quantità elevata di informazioni. Spesso si ha la necessità di verificare il numero di determinate entità presenti nel disegno oppure di calcolare il quantitativo di metri quadri di un componente di uno stile di muro: grazie al Foglio elettronico è possibile effettuare tali operazioni ed ottenere anche una creazione automatica di abachi o di tabelle per la verifica dei volumi. Il Foglio elettronico di Vectorworks ci permette dunque di avere il controllo su una componente fondamentale: il dato. In questo seminario impareremo a capire il Foglio elettronico e a gestire le sue componenti fondamentali. Al termine saremo capaci di personalizzarne l'aspetto e i campi visualizzati, partendo dalla creazione di un Foglio elettronico vuoto fino allo studio di esempi già creati per diverse applicazioni

12cover

Vectorworks dispone di un sofisticato ambiente che permette di gestire l’impaginazione delle tavole: tramite le Viewport, il progetto viene rappresentato gestendo gli aspetti necessari alla corretta impaginazione. In questo seminario verranno mostrati tutti i passaggi fondamentali e le impostazioni da seguire per ottenere presentazioni di grande impatto visivo.

13cover

L’utilizzo dei Simboli è un passaggio fondamentale per arricchire i progetti di elementi di arredo e componenti. Vectorworks offre un sofisticato controllo della rappresentazione 2D e 3D dei Simboli e offre la possibilità di sfruttarli come elementi ibridi. Il seminario è finalizzato alla comprensione dell’utilizzo dei Simboli, alle gestione delle loro caratteristiche grafiche e delle impostazioni. Eventuali successive elaborazioni permettono di facilitare in modo notevole il processo di lavoro. I Simboli permettono di utilizzare diversi livelli di dettaglio definibili a diversi livelli di Scala. Verranno analizzati gli Stili Oggetto, altro strumento di controllo semplificato di oggetti nel comportamento e nell’aspetto grafico complessivo..

14cover

Vectorworks dispone di differenti strumenti per indicare quantità estraibili dal progetto. Le quote rappresentano il primo passo e durante questo seminario affrontaremo definizioni base ed avanzate relative a questo strumento.

15cover

Vectorworks si presenta nella versione 2020 con una veste completamente rinnovata.

 

Partendo dalle novità che riguardano l’interfaccia grafica, le tavolozze, le icone e l’interazione con esse, in questo seminario della durata di un’ora vedremo alcune tra le più importanti novità di questa versione.

 

Gestione delle risorse, il nuovo sistema di caricamento della scena 3D, le animazioni, le presentazioni in Cloud del progetto, le nuove funzioni GIS, la gestione dei Dati IFC, la gestione di impalcature, delle platee di poltrone, i miglioramenti del modulo Renderworks: come sempre è stata focalizzata l’attenzione sulle esigenze a 360° del progetto, mantenendo la semplicità di sempre.

16cover

La presentazione del progetto passa attraverso differenti descrizioni di integrazione.
La gestione del dato, il testo, la rappresentazione attraverso l’analisi del dato: sono strumenti che possono essere determinanti per trasferire meglio le proprie intenzioni.
Tutto, come da tradizione, senza mai uscire dallo stesso ambiente di lavoro.

17cover

Quante e quali sono le risorse di Vectorworks? A cosa serve una risorsa e in quale campo possiamo pensare di utilizzarla? Come possiamo gestire in maniera produttiva le risorse per i nostri lavori presenti e futuri? Come possiamo lavorare per generare delle nostre librerie? A cosa è importante prestare attenzione per la qualità del nostro lavoro?

Durante questo seminario gratuito della durata di un’ora e mezza daremo risposta a queste ed altre domande, oltre ad affrontare numerosi argomenti:

cover

Nella gestione della rappresentazione del territorio, Vectorworks ci offre la possibilità di gestire modelli del terreno (DTM) in modalità ibrida.

In questo seminario della durata di un’ora affronteremo una panoramica completa della gestione del DTM, la sua modifica, ed esploreremo le nuove funzioni di applicazioni di immagini georeferenziate.

19cover

videocom ha creato da ZERO a VECTORWORKS in 12 ORE, il corso gratuito per imparare ad usare Vectorworks, il CAD/BIM multipiattaforma più venduto al mondo, di cui è distributore esclusivo per l’Italia.

Il corso dà diritto a 12 crediti formativi professionali erogati dall’ordine APPC di Firenze per tutti gli architetti iscritti sul territorio italiano.

In quattro lezioni online di tre ore ciascuna verranno affrontati i temi principali per iniziare ad essere autonomi nella progettazione con Vectorworks.

Con l’iscrizione al corso sarà possibile scaricare una licenza di lavoro di Vectorworks 2021 in italiano, valida un mese dall’attivazione (non dalla data del download) e completa di ogni caratteristica.

20200929corsogratuito
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder